Può donare il sangue chiunque goda di buona salute, che abbia un’età compresa fra i 18 e i 65 anni

(60 kg se si tratta della prima donazione) e pesi almeno 50 kg. sono escluse dalla donazione le donne:

  • durante il ciclo mestruale
  • durante la gravidanza
  • per un anno dopo il parto

Fermo restando l’aiuto del medico trasfusionista, vincolato dal segreto professionale, a chiarire e valutare le specifiche situazioni, è doveroso autoescludersi per chi abbia nella storia personale:

  • assunzione di droghe
  • rapporti sessuali con persone sconosciute negli ultimi sei mesi
  • epatite o l.ide (T.PHA  o VDRL)
  • positività del test AIDS (anti- HIV 1)
  • positività per il test  dell’epatite B (HBsAg)
  • positività per il test dell’epatite C (anti-HCV)
  • rapporti sessuali con persone nelle condizioni incluse nell’elenco.

 

gruppisanguigni